Scelte difficili

“Chicca si riporta al canile”.
Uno dei problemi è la sua aggressività, inspiegabile (ha morso un paio di volte la bambina). Purtroppo bisognerebbe capire cosa le è capitato nei suoi primi 4 anni di vita.
Non mi sembra necessario descrivere le conseguenze di questo atto…voglio solo dire a mia sorella che le voglio tanto bene e che un giorno, quando avrà la sua casetta, potrà avere tutti gli animali che vuole. Intanto c’è sempre il volontariato al canile (con le tue carezze potrai fare felice tanti cani, e tu, per prima, sarai felice di stare con loro).
Un mese fa sono stata alla giornata dell’orientamento a Parma, e ho appreso che ci sono diversi gruppi di ricerca, che riguardavano i seguenti animali: pesci, topi, formiche, cani. Mi vedevo già nel gruppo di ricerca che lavora al canile…
E adesso Chicca.
Io farò richiesta il prima possibile per far parte di questo progetto, perchè ciò che mi sta più a cuore è consigliare chi viene a cercare un cane, conoscere profondamente il comportamento dei cani, poter capire di più affinchè non ci siano sofferenze per entrambi le parti. Non è sufficiente comprendere il punto di vista dell’animale…una bestiola in casa è un grosso cambiamento.
L’etologia mi appassiona da tempo…vorrei fare una grande arca di Noè…ma ogni tanto la vita ti manda dei segnali…

Questa è la mia Inky: cane di taglia troppo grande per far compagnia alla carlina…presa al canile…

Posted by
laurarossimartelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *